Curare le labbra in inverno con sieri a base d’alga

LABBRA332Da qualche tempo le labbra hanno un “amico” in più per contrastare i pericoli di impoverimento legati a freddo e ad altri agenti atmosferici. L’elemento di supporto alla salute delle labbra è infatti un’alga ottimizzata dalla Givenchy a margine di un lungo periodo di studi del mondo marino.

Secondo quanto spiegato dai ricercatori della nota società francese, infatti, l’alga utilizzata – dal nome di scheloterum costatum – è una varietà che può annoverare delle caratteristiche fondamentali: oltre a poter sopravvivere e riprodursi in condizioni estreme nell’oceano, ha infatti la capacità di difendersi e di rigenerarsi rapidamente, garantendo così l’equilibrio dei microsistemi che la circondano.

I ricercatori dell’azienda transalpina affermano in merito che alcuni particolari procedimenti biotecnologici hanno consentito l’isolamento e l’estrazione di molecole nere nel momento di maggior concentrazione, fino a ottenere il prodotto desiderato.

Il trattamento labbra di Givenchy può essere ottimizzato mediante due gesti che contribuiranno a tenere le labbra morbide e “giovani”, contrastando in tal modo i segni dell’età e le rughe. In particolare, i gesti prevedono un massaggio da fare due volte alla settimana con movimenti circolari, e uno scrub leggerissimo, formulato mediante micro-granelli di zucchero, e un agente lenitivo che aiuta a esfoliare delicatamente l’area.

Al termine di questo trattamento è possibile applicare un balsamo di colore nero che, a contatto con le labbra, si “fonde” lasciandole lucide e idratate. È proprio il balsamo a contenere l’estrsatto di linfa nera dell’alga. Un elemento che aiuta a ripristinare le funzioni biologiche della pelle, con microsfere di acido ialuronico che forniscono un immediato effetto rimpolpante, aiutando a proteggere quotidianamente dalle aggressioni esterne.

Un vero e proprio toccasana per mantenere elevato lo stato di salute delle proprio labbra, contrastando tutti quegli elementi che – soprattutto nella stagione fredda – potrebbero impoverire questa importantissima parte del nostro viso.