Liposuzione ad ultrasuoni (UAL)

La liposuzione ad ultrasuoni, o UAL, è una procedura che utilizza onde sonore per liquefare il grasso in una determinata area, prima di essere rimosso. L’UAL è un tipo di liposuzione che viene utilizzato principalmente per la rimozione del grasso in punti difficile da trattare e aree come il mento, il collo, le guance, le ginocchia, polpacci e caviglie.

Tale forma di liposuzione, pertanto, fonde i depositi di grasso in uno stato liquido: ne consegue che – se combinato con il fluido iniettato tumescente – li emulsiona, rendendo molto più facile la loro rimozione.

Iniezioni di soluzione tumescente

Il primo passo della procedura di liposuzione ultrasonica è l’iniezione di fluido tumescente, una miscela di anestetico, soluzione di acqua salata, ed epinefrina, nella zona da trattare. Tale trattamento aiuta a prevenire la perdita di fluido durante il processo di rimozione del grasso e rende i depositi più facili da rimuovere.

Onde sonore ad ultrasuoni

Durante la liposuzione ad ultrasuoni, la rimozione del grasso è avviata da onde sonore prodotte da un generatore. Le onde ultrasoniche vengono trasmesse ad un sottile tubo sotto vuoto, chiamato cannula. Quando la cannula viene a contatto con le cellule grasse, le liquefa rapidamente.

Vantaggi della rimozione UAL

Ci sono diversi vantaggi associati alla rimozione UAL dei grassi, tra cui la possibilità di trattare aree che hanno depositi di grasso più dense e per rimuovere grandi quantità di grasso in una sola volta. Liposuzione a ultrasuoni è spesso eseguita in associazione con l’addominoplastica o un intervento di lifting, che hanno lo scopo di sbarazzarsi di un eccesso di la pelle.

Liposuzione ad ultrasuoni e recupero

Il periodo di recupero della liposuzione UAL può durare da pochi giorni a un paio di settimane. Parlate con il vostro medico per determinare quanto tempo dovrete astenervi dal lavoro, e che cosa potrete aspettarvi durante il periodo di guarigione.