Cosmetici utilizzabili al mare

cosmetici utilizzabili al mareCon la bella stagione cresce l’esigenza di frequentare i lidi costieri e, in essi, esporsi a lunghe ore di irraggiamento solare.

Ma come poter approcciare correttamente a questa piacevole esperienza mantenendo il trucco sul nostro viso?

Cominciamo con il ricordare che – fino a poco tempo fa e, per certi versi, ancora oggi – alcuni medici dermatologi sconsigliavano di prendere il sole se ci si era sottoposti a sedute di trucco più o meno domestiche.

Secondo le tesi di tali esperti, infatti, l’esposizione al sole da truccate ampliava il rischio di subire gli effetti negativi dei raggi solari sulla nostra pelle.

Il timore sopra espresso è, in verità, difficilmente smentibile. Ciò che tuttavia è evidenziabile è che fortunatamente nel corso degli anni più recenti le case produttrici hanno sviluppato dei cosmetici appositamente realizzati per poter essere utilizzati in spiaggia o in piscina.

Il maquillage da mare oggi annovera decine di diversi prodotti (alcuni da parte dei brand di riferimento nel comparto), caratterizzati dalla presenza di filtri solari aggiuntivi.

In altri termini, il maquillage estivo non solo non è novico se esposto all’irraggiamento solare, ma è addirittura consigliato per chi sta al mare o resta in città durante il periodo più caldo dell’anno.

Tali trucchi sono infatti in grado di cancellare i difetti estetici, modellare la pelle, attenuare le occhiaie, proteggere la cute e, sorpattutto, reggere alle “intemperie”: il maquillage estivo non cola nemmeno durante i bagni al mare, e consente sempre di abbronzarsi in maniera uniforme.

Nei negozi specializzati sono oggi disponibili fondotinta, fard, ombretti, matite, rossetti, terre, gloss e tanto altro: prima del loro utilizzo vi consigliamo comunque di domandare un parere a un esperto e, nell’ipotesi in cui soffriate di determinate patologie alla pelle, consultare un dermatologo che possa esaminare con voi i migliori prodotti da applicare sul viso e sul resto del corpo.